Unione Montana Valle Stura - Demonte - Provincia di Cuneo - Piemonte

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » In evidenza » ATTIVO LO SPORTELLO GAL PRESSO L’UNIONE MONTANA

Stampa Stampa

NEWS ED EVENTI

ATTIVO LO SPORTELLO GAL PRESSO L’UNIONE MONTANA

Il GAL Tradizione delle Terre Occitane, che riunisce le Valli Stura, Grana, Maira, Varaita e Po, Bronda e Infernotto, con 100.000 abitanti ripartiti su 64 Comuni, ha avviato da alcuni mesi la realizzazione del nuovo Piano di Sviluppo Locale 2014-2020.

 

Il Piano, che utilizza le risorse FEASR del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Piemonte, prevede l’emissione di bandi a favore delle imprese che operano nei diversi comparti economici e a sostegno degli enti pubblici.

Per attivare la nuova programmazione dei fondi europei nell’area del Gruppo di Azione Locale, è in fase di emissione il primo bando finalizzato a sostenere i Progetti Integrati di Filiera (PIF).

 

I PIF dovranno essere candidati in modo condiviso da gruppi di imprese con l’obiettivo comune di migliorare la produzione e la trasformazione dei prodotti più caratterizzanti e identitari delle cinque valli alpine e per valorizzarli, attraverso forme di commercializzazione innovative, anche con la finalità di attrarre un turismo consapevole e sostenibile.

Il concetto di filiera, forma di collaborazione che intende rafforzare le relazioni tra gli operatori economici dei diversi settori, rappresenta per il territorio un importante valore aggiunto ed è il denominatore comune del bando.

 

Destinatari del finanziamento sono gli imprenditori agricoli professionali, le micro e piccole imprese di trasformazione, di commercializzazione o dei servizi che operano nel settore agricolo, dell’artigianato o della ristorazione. Le aziende, pur aderendo all’Accordo di filiera, mantengono la loro autonomia imprenditoriale.

 

Le risorse erogabili dal GAL a sostegno dei PIF ammontano in totale a 1.050.000 €, con un finanziamento medio del 40% sul totale dell’investimento ammesso per ognuna delle domande di contributo selezionate.

 

 

Si sottolinea come la partecipazione ad almeno un incontro di presentazione costituisca requisito fondamentale per poter candidare una domanda di finanziamento.

Per garantire nel tempo la massima informazione sul Bando PIF e sulle prossime iniziative, il GAL ha attivato una forma di animazione territoriale nuova rispetto al passato. Questa verrà attuata, oltre che presso la sede del GAL a Caraglio, in cinque diversi Sportelli distribuiti nelle Valli Stura, Grana, Maira, Varaita e Po, Bronda e Infernotto. Cinque le figure di animatore individuate dalle Unioni Montane che hanno seguito il corso di formazione presso la sede del Gruppo di Azione Locale e che presteranno servizio, per un giorno a settimana, sul territorio di competenza. Compito delle animatrici sarà quello di sollecitare i potenziali destinatari delle misure di finanziamento. L’individuazione di una pluralità di figure di supporto alle imprese intende dare maggiore capillarità al servizio e favorire le relazioni tra gli operatori delle diverse vallate.

 

Gli orari dello Sportello presso la sede dell’Unione Montana Valle Stura:

GIOVEDI’ ORE 9.00-13.00, ANIMATRICE: Elena Cuniberti


Documenti allegati:
Comunicato StampaComunicato Stampa (252,15 KB)







Portale Genitori

Portale del genitore


Turismo scolastico
Proposte didattiche a.s. 2017/2018

Sport
   

Link utili

Ecomuseo della Pastorizia
Pecora sambucana
Itinerari del patrimonio vivente
Tourisme de Caractère - Progetto Interreg III A Alcotra
A.C.CO.R.D.O
Agnello sambucano
MOVE
 

Riferimenti del comune e Menu rapido


Unione Montana Valle Stura, Via Divisione Cuneense, 5
12014 Demonte (CN) - Telefono: 0171955555 Fax: 0171955055,
Sede legale: Via Divisione Cuneense, 5 - 12014 DEMONTE

C.F. 03566610048 - P.Iva: 03566610048
E-mail: unione.montana@vallestura.cn.it   E-mail certificata: unionemontana.vallestura@pec.it