Accesso ai servizi

Il Territorio

La valle Stura, incastonata fra le rocciose cime che separano le alpi Marittime dalle Cozie, si estende per oltre 60 km - dai 636 m di Borgo San Dalmazzo ai 1996 m del Colle della Maddalena - su un territorio che raccoglie al suo interno 14 comuni.
L’ampia valle confina ad occidente e a meridione con le valli francesi dell’Ubayette e della Tinée, a settentrione con le valli Maira e Grana, mentre divide un tratto di displuviale con la Valle Gesso.
I torrenti dei numerosi valloni laterali fanno confluire le loro acque nel fiume Stura che percorre la valle in tutta la sua lunghezza.

La Valle Stura per il suo clima e la sua posizione geografica, può vantare un'eccezionale varietà di specie floristiche tra cui rari e preziosi endemismi quali la Sassifraga e la Fritillaria.Ad un’abbondante varietà vegetazionale corrisponde la presenza di una fauna ricca e variegata.

La valle, naturalmente bella, offre al turista un ambiente ricco di storia, tradizione e cultura; innumerevoli gli itinerari alla scoperta di un territorio ancora antropizzato in cui si potranno scoprire le attività tradizionali perpetuate in un rispettoso equilibrio fra tradizione e modernità.

Luogo ideale per gli amanti di tutte le attività sportive, la Valle Stura è meta ambita ed apprezzata sia d’estate che d’inverno. Senza dimenticare che anche le mezze stagioni, sanno regalare paesaggi inaspettati e scenari di rara bellezza.





123movies